Cesti

Il Natale coincide con la corrispondenza di generosità e di benevolenza, distribuite entro doni speciali che richiamano le tradizioni e avvicinano i cuori. Tra i consueti scambi di regali ciò che si esegue in particolar modo è la consegna dei cesti natalizi, confezioni di vimini di diversa grandezza e fattura colmi di primizie e prodotti enogastronomici, riconducibili a specialità regionali o che si ricollegano alle medesime festività.

Un cesto natalizio esprime con un’azione garbata e poco personalizzata un augurio cortese e per nulla invadente, che può soddisfare amici e conoscenti senza offendere i loro riti e le loro aspettative: infatti l’unica prerogativa pretesa da un cesto è una confezione voluminosa e festosa e una selezione accurata dei beni da introdurre.

Tra le tante combinazioni effettuabili è possibile individuare torroni e panettoni, spumanti e vini di ottima qualità, cioccolata e frutta secca, zampone e cotechino, inoltre prodotti artigianali come salami e formaggi, olio e sott’aceti, confetture e mieli, prodotti biologici e frutta fresca.

I cesti natalizi possono essere acquistati nei supermercati o da appositi rivenditori ma possono essere confezionati anche in casa in modo da ammortizzare le spese, scegliendo un contenitore grazioso che fa scena entro cui apporre i prodotti selezionati, da ricoprire con della plastica trasparente legata con nastri e fiocchi ampi e colorati.

Per dare un’impronta più personale al cesto è consigliabile annettere anche un grazioso biglietto di auguri, che possa introdurre al regalo in piena armonia e con la consapevolezza di avere gratificato l’ignaro ricevente, che rimarrà estasiato da tanta abbondanza e prelibatezza!


...E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento