Canzoni

Canzoni di NataleIl Natale è magia, è amore, rincuora gli animi e armonizza gli intelletti: la motivazione è da addurre alle tradizioni che ogni anno si susseguono per far sì che la festività più conosciuta al mondo possa coniugare in un’unica celebrazione ogni persona senza distinzione di razza, di sesso e anche di religione, fondendosi in un’impercettibile legame che rinsalda una filosofia di benessere e pace verso il prossimo.

Tra le consuetudini maggiormente rintracciabili figura la passione per i canti di Natale, che adagiati su note morbide e vivaci creano l’atmosfera adatta per condurre i festeggiamenti e per adorare, almeno per quanto riguarda la religione cattolica, l’avvenuta nascita del Bambino Gesù.
Le canzoni più celebri derivano in special modo da tradizioni anglosassoni, dove si rivela un carattere perlopiù fanciullesco in corrispondenza del destinatario della Buona Novella che è quasi sempre un bambino che scopre all’improvviso il miracolo del Natale.

Testi come “Silent Night“, “White Christmas, “Jingle Bells”, “We Wish You a Merry Christmas” sono entrati talmente nell’animo folcloristico da ammettere rivisitazioni negli arrangiamenti e nelle sonorità musicali: in Italia il successo ha disposto un’interpretazione dei testi, che si sono sommati su piccole variazioni senza peraltro mai allontanarsi dal significato originale: abbiamo così “Astro del Ciel“, “Bianco Natale“, “Din Don Dan”.

Direttamente dagli USA provengono canti gospel e melodie flemmatiche inventate dagli schiavi africani che prendono il nome di spirituals,  tra cui ricordiamo “Go, tell it on the mountain” che è stato tradotto in italiano con il titolo “Su, dillo alla montagna”. Di stampo prettamente nostrano abbiamo invece un classico: il brano Tu scendi dalle stelle, che si rifà a una popolarità lontana ma non del tutto perduta, che ben si sposa con le emozioni e le suggestioni di un Natale presente e futuro.


...E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento